This domain has recently been listed in the marketplace. Please click here to inquire.

spamcheckr.com

Notizie

HomeNotizieProseguono a Rio le regate della Copa Brasil de Vela

Proseguono a Rio le regate della Copa Brasil de Vela

Terza giornata di regate a Rio de Janeiro per i 341 atleti, provenienti da 41 Nazioni, impegnati nella Copa Brasil de Vela, evento riservato alle classi olimpiche che si sta disputando nelle acque che fra meno di un anno ospiteranno le regate a “cinque cerchi” e che si concluderà domenica.
Giornata positiva per gli equipaggi italiani, che si mantengono nella top ten di cinque classi in questo appuntamento che riunisce l’élite mondiale della vela olimpica, in Brasile per la sessione invernali di allenamenti in vista dell’anno più importante del quadriennio. Nella tavola a vela maschile RS:X (36 tavole) Mattia Camboni è sempre sesto (1-4-10-14-10-9-16-5) e Daniele Benedetti 15mo (in testa l’israeliano Mashiah), in quella femminile (30 tavole) Flavia Tartaglini è ottava (10-9-4-17-8-6-11-3) e Marta Maggetti 15ma (al comando la spagnola Alabau), mentre nello skiff maschile 49er (15 barche) Ruggero Tita e Pietro Zucchetti sono noni (2-8-16-2-12-13-11-13) e nel catamarano per equipaggi misti Nacra 17 (21 barche) Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri sono decimi (3-16-4-9-21-5-15-13), con leadership, nelle rispettive classifiche, per gli argentini Lange-Lange e per gli austriaci Zajac-Frank. Continua il recupero di Francesco Marrai, che qui a Rio, lo scorso agosto, si era aggiudicato la medaglia d’oro nel Test Event, al momento 12mo (11-BFD-13-28-3-11) nella graduatoria del singolo maschile Laser Standard (46 barche), con Marco Gallo buon 16mo e l’australiano Matthew Wearn in prima posizione, mentre nel singolo femminile Laser Radial (37 barche) Silvia Zennaro è 12ma (22-7-5-4-9-UFD) e Joyce Floridia 23ma (leader la belga Van Acker), nel doppio femminile 470 (17 barche) Roberta Caputo e Alice Sinno sono 12me (prime le francesi Lecointre-Defrance) e nel 470 maschile (18 barche) Gabrio Zandonà e Andrea Trani sono noni (primi gli australiani Belcher-Ryan).

Tita-Zucchetti 49er