Skiff Maschile

HomeClassi OlimpicheSkiff Maschile

49er

49er

Progettato dall’australiano Julian Bethwaite nel 1995, il 49er, uno skiff per due persone d’equipaggio concepito secondo i più moderni criteri sia di progettazione che di costruzione, è entrato a far parte del programma olimpico a partire dalle Olimpiadi di Sydney del 2000. Quella di Rio de Janeiro, quindi, sarà la quinta edizione dei Giochi a cui partecipa e in questi anni la scelta dell’ISAF si è rivelata più che azzeccata. Il 49er ha uno scafo planante a svuotamento molto leggero e lungo quasi 5 metri, con doppio trapezio, terrazze rigide regolabili, una randa di grandi dimensioni, un fiocco autovirante ed un enorme gennaker murato su un bompresso retrattile per le andature portanti: grazie a queste caratteristiche, è considerata la deriva per equipaggi di due persone più veloce e spettacolare in circolazione. A partire dal 2009, ha subito una modifica rispetto al progetto originale, con l’introduzione di una nuova randa a testa a quadra e di un albero in carbonio diviso in 3 parti.